giovedì 18 ottobre 2012

Scrappettando il Natale 2012: idea #3

Siamo arrivate alla terza idea per il Natale. E che cos'è il Natale senza una candela che riscalda i nostri cuori e rallegra la nostra tavola?
Vi propongo allora una mega candelona - che se la comprate vi costa tantissimo - tutta decorata e molto molto natalizia.

Avrete bisogno di rimasugli di candele o di cera acquistata nei negozi di hobbistica, oppure, se non ne trovate, comprate tante candele o lumini  che costano poco. Compratene molte, perchè la faremo veramente grande!


Vi servirà un catino o qualcosa di simile, della forma che preferite, un pentolone e un fornelletto da campeggio. Importanti anche gli stoppini, che ho acquistato in un negozio di hobbistica.


Mettetevi all'aperto o in cantina come ho fatto io: gli odori della cera sono persistenti e poi non so se fanno proprio bene alla salute!
Accendete il fornello ad una temperatura media e inserite nel pentolone tutta la cera che avete. Se la volete colorata potete inserire qualche colore di cera, oppure delle candele colorate. Queste erano le mie candele:



Io ho deciso di fare una candela a due colori quindi prima ho sciolto le candele.

Per preparare i quattro stoppini: tagliate circa 15 cm di stoppino e immergeteli una attimo nella cera. Per farli rimanere dritti ho sperimentato questo metodo: una volta immersi appoggiateli al coperchio della pentola. Si attaccheranno subito ed è semplice mantenerli dritti.



Dopo circa 20 minuti la cera si  scioglierà;  con uno stecchino ho tolto gli stoppini vecchi. e poi ho travasato tutto nel contenitore - DOPO AVERLO UNTO CON UN PO' D'OLIO DI SEMI. E' importante e sarà più facile sformarla una volta solidificata.




Ora bisogna aspettare che si solidifichi. Nel frattempo facciamo sciogliere l'altra cera, quella bianca.
Quando sarà sciolta e quella rossa abbastanza solidificata travasate la cera sopra.

Ora dovete aspettare che si solidifichi, però questa volta dovete stare un po' attente perchè quando inizia ad indurirsi dovete inserire gli stoppini: devono rimanere su da soli.
Dopodichè aspettate una notte che si indurisca tutto.

Il giorno dopo togliete  la candelona dallo stampo. Se avete qualche difficoltà immergete il catino per qualche secondo in acqua caldissima: la cera esterna si scioglierà e sarà più facile liberarsi del contenitore.
ATTENZIONE: si possono formare delle fessure più o meno grandi. Niente paura, è dovuto al fatto che è una supercandelona! Riusciremo a nasconderle con la decorazione e con un trucchetto.
 E come vedete può succedere che tra uno strato e l'altro di colore si formino degli "scalini".
E qui bisogna usare uno strumento tipicamente da scrapper: l'embosser. Grattate con un coltello lo scalino e poi per rendere la candela bella liscia ho passato l'embosser che ha sciolto la cera e l'ha resa bella lucida.
Con la cera che ho grattato ho riempito la  fessura, poi ho passato l'embosser.
E ora via libera alla fantasia, inizia la decorazione. Ho fissato con la colla a caldo un nastrino natalizio proprio dove c'è lo stacco dei due colori; incollato dei quadratini di carta natalizia sporcata con il tampone tutto intorno e in mezzo ai quadratini ho messo un bottoncino.
Una precisazione: la parte superiore, lo ammetto, è un po' "pacchiana", ma una tavola di Natale con i bambini deve esserlo... tante luci e  brillantini: quando si accendono gli stoppini è tutto uno sberluccichio, che piace tanto ai più piccoli.
Ho timbrato con il tampone staz-on dei piccoli ricci natalizi, e tutto intorno al bordo e qualche tocco anche all'interno ho passato della colla vinilica e attaccato della porporina dorata, insistendo soprattutto dove c'era la fessura.
Ora non mi resterà che aspettare le feste per accenderla sulla mia tavola ben imbandita.
 
Come sempre vi ricordo che le vostre creazioni ispirate ai post di Scrappettando dovete linkarle e più create e più linkate e maggiore possibilità avrete di aggiudicarvi un regalino. Qui potete trovare tutte le regole per partecipare.
                               Ci  aspettiamo  di vedere le vostre supercandelone natalizie!

2 commenti:

PaolaEtta ha detto...

A Natale le candele sono d'obbligo! Grazie per il tutorial e soprattutto per il trucchetto per correggere eventuali crepe!

Cristina C. ha detto...

Grazie Mariarosa per questo bel tutorial e per i trucchetti!!