giovedì 23 giugno 2016

"MISTI" FAI DA TE

Ciao a tutti,

Come vi ha già introdotto Monica lunedì, questa settimana parliamo della MISTI (Most Incredible Stamp Tool Invented)!!!
Lei vi ha spiegato che cos'è e come si utilizza, io invece vi mostrerò come potersi costruire questo utile attrezzo, con elementi semplici, facilmente reperibili e assolutamente handmade..

Innanzitutto partiamo dalla base: ci servirà una cornice NON con il vetro, ma con il plexiglass, questo perché è più flessibile e quindi non c'è il rischio che si rompa come il vetro nel momento in cui andiamo a fare pressione sul timbro. Procuratevi anche due cerniere 6x1,5 cm





Poi ho utilizzato un foglio magnetico stampabile e della pellicola adesiva trasparente stampabile della silhouette, ma non è strettamente necessaria, io l'ho utilizzata per stampare una griglia in centimetri, ma con un po' di pazienza la si può fare anche a mano con un pennarello indelebile a punta sottile o non farla affatto.





Ecco i due fogli stampati (a sinistra quello magnetico a destra quello trasparente)


Ho ritagliato delle cornici di gomma crepla da 1,5cm di spessore che poi andrò a sovrapporre per creare il giusto spessore 



Cominciamo l'assemblaggio del nostro attrezzo..
Per prima cosa ho incollato il foglio magnetico alla base in legno della cornice 

(si, lo so, mi manca l'angolo in alto a destra, purtroppo me ne sono accorta tardi :/ )



Dopo di che ho incollato le cerniere a 4 cm dal bordo con della colla a caldo


Successivamente ho incollato, sempre con la colla a caldo, le due cornici di gomma crepla, ritagliando dalla prima gli ingombri delle cerniere, altrimenti si formerebbero delle pance in prossimità delle stesse e questo potrebbe dar problemi durante la chiusura dello sportello.

Fatto questo incollate l'altra parte delle cerniere sul plexiglass, stando attenti a non far andare la colla a caldo in mezzo alle giunture, e se avete utilizzato la pellicola trasparente fate in modo che le due griglie (quella sul magnete e quella sulla pellicola trasparente) combacino alla perfezione altrimenti non avreste dei riferimenti utili nel momento della timbrata!!



Il nostro nuovo attrezzo è pronto e non ci resta che decorarlo e personalizzarlo. 
Io avendo utilizzato della gomma crepla nera ho deciso di mantenere lo stesso colore anche nel washi tape che ho aggiunto ed ecco il risultato finale..





Farlo è decisamente veloce, in tutto ci avrò messo un'oretta facendolo con tutta calma, prendendo misure e studiando il modo migliore per farlo, quindi alla fine voi ci metterete senza dubbio molto meno!! ;)

Spero di essermi spiegata e che questo tutorial vi possa tornare utile!!

Buone stampate!!! ;P


Ciao a tutti

Alessandra

20 commenti:

Betta ha detto...

FA.VO.LO.SO!!!!!
Questo tutorial mi tornerà moooooolto utile!!!!
GRAZIE della condivisione!!!
Ovviamente pinnato!!!
Kisssssssssssssssssssssss

Maestra Senese ha detto...

Ingegnosa, grazie proverò a farla...ma quando la metti in opera funziona bene come l'altra hai provato?...grazie mille e buone timbrate anche a te!!!

Alessandra Lezzi ha detto...

Ciao a tutte!
Sono contenta che il tutorial vi sia piaciuto!!
Maestra Senese, funziona esattamente come l'altra!! Sul mio blog ho messo foto anche della timbrata, ti lascio il link se vuoi andare a controllare.. ;)
http://passatempidicarta.blogspot.it/2016/06/misti-fai-da-te.html

Alessandra

Alessandra Lezzi ha detto...

Ho dimenticato di scrivere nel post una cosa molto importante che ho dato per scontata.. Ma ora ho pensato che non tutti conoscono la gomma crepla. Quando andate ad incollarla fate attenzione a NON TIRARLA, perché con il calore si deforma!!! Quindi la dovete appoggiare al supporto e premere.

Laura ha detto...

Interessante. Però ho come un dejavu. Non era stato postato tempo fa su qualche blog un tutorial molto molto simile?

Laura P ha detto...

Cara Laura, può essere benissimo che tu l'abbia già vista da qualche parte, la misti è in commercio già da un po e quindi qualche altra prima della nostra Alessandra avrà pensato di fabbricarsela.
Magari ora ci sono un paio di versioni da provare e confrontare ;)

PannoLù ha detto...

Può essere dici?un paio di VERSIONI?pensa che esiste un video spagnolo che riporta lo stesso esatto procedimento...anzi no non esatto perche quella creativa usa il carton pluma invece della crepla...perche quella è stata l'unica modifica che ho fatto IO nel mio tutorial di febbraio sul misti fai da te in cui traducevo,citandolo, il suddetto video....ci hanno già pensato in molte a fabbricarsela la misti e sono molto conosciuti entrambi i tutorial forse per questo ci saranno molte persone che avranno avuto un deja vu....soprattutto dopo che ho anche pubblicato la foto del mio vetro rotto per aver fatto troppa pressione....e comunque era plexiglas anche il mio....ah la colla a caldo non tiene a lungo sulle cerniere,si stacca....almeno diamoli tutti i consigli giusti....sarebbe bastato cambiare qualcosa o proporlo come una altra versione oltre a quelle già esistenti....

Alessandra Lezzi ha detto...

Onestamente il tuo post non l'ho visto e credo di non aver mai visto neanche il tuo blog, quindi non sentirti presa in causa perché non l'ho copiato senza dubbio da te. Io avevo trovato per caso tempo fa su YouTube un signore che lo faceva con il cartone di uno scatolone tutto scocciato con del nastro isolante, ma non ricordo come si chiamasse.
Altri con la gomma crepla comunque non ne ho visti!!
Per quanto riguarda la colla a caldo io non ho avuto ancora problemi, quindi è abbastanza ovvio che non l'abbia scritto!!!
E in ogni caso non sarà la prima neanche l'ultima volta che due blog tratteranno lo stesso argomento. Comunque se ti fa stare meglio farò il possibile per ritrovare il video che ho "seguito" e tranquillizzare il tuo ego.

PannoLù ha detto...

Non era sul mio blog e credimi il mio ego sta benissimo visto che ho sottolineato che il mio tutorial era una semplice traduzione corredata di foto di un video in lingua spagnola trovato su you tube....ma se utilizzare termini sprezzanti e farmi passare per megalomane giustifica il tuo non aver citato minimamente una (seppur diversa) fonte di ispirazione va benissimo.....Io so di non aver inventato nulla e non mi vergogno a dirlo perché il mio intento non era sentirmi dire brava ma aiutare quando ho fatto il tutorial.
Comunque accolgo la tua spiegazione, mi scuso della veemenza del commento precedente ma continuo a pensare che avresti dovuto citare la tua fonte di ispirazione, ma mi baso sui miei valori e le mie convinzioni.
Buono scrap

CLAUS ha detto...

Ciao Pannolù,
credo che prima di scrivere pubblicamente asserendo determinate insinuazioni dovresti pensarci due volte.
La fonte non citata, se anche fosse, camperà lo stesso. Credimi.
Alessandra poi è una signora se avessi scritto a me queste cose non avrei usate mezzi termini.
Credimi anche su questo!
Claudia

PannoLù ha detto...

claus ci ho pensato parecchio perché il post l'avevo già visto quando era uscito ma la risposta di oggi di Laura P e il commento di una persona che ha notato la quasi completa uguaglianza del tutorial mi ha fatta "scattare"....mi sono già scusata per i modi mentre vedo che tu sottolinei che mi avresti detto di peggio se fossero stati indirizzati a te, cmq citare le proprie fonti di ispirazione, visto che ci sono , mette al riparo proprio da fraintendimenti del genere....io ti inviterei a vedere il video di cui parlo e il mio post per capire da dove deriva questo mio fraintendimento. ( nel caso ti raro tutte le indicazioni)
Camperà sicuramente ma ognuno ha la propria morale e il diritto alla propria opinione, tu la tua io la mia.
Buona serata

Laura P ha detto...

Io ho risposto in base a ciò che so!
Non conosco te, il tuo blog e il tuo post.
Prima di te ci son state tantissime altre ragazze ad aver postato un tutorial su come costruire una misti e ancor prima della misti lo si faceva con le custodie dei dvd!
Detto ciò le cose vanno scritte in modo tranquillo ed educato anche se tu pensi che ti abbiano copiato (cosa non successa in questo caso).

Laura P ha detto...

Io ho risposto in base a ciò che so!
Non conosco te, il tuo blog e il tuo post.
Prima di te ci son state tantissime altre ragazze ad aver postato un tutorial su come costruire una misti e ancor prima della misti lo si faceva con le custodie dei dvd!
Detto ciò le cose vanno scritte in modo tranquillo ed educato anche se tu pensi che ti abbiano copiato (cosa non successa in questo caso).

PannoLù ha detto...

La terza volta che mi scuso per i toni sarà quella buona?

Alessandra Lezzi ha detto...


Prima di tutto apprezzo le scuse per il tono del primo messaggio al quale ho risposto di conseguenza.
Ci tengo però a precisare alcune cose, ma senza l'intenzione di alzare ulteriori polemiche:
Avevi avuto la presunzione che ti avessi copiata facendo vari riferimenti al TUO post, dando anche per scontato che io sapessi di cosa tu stessi parlando, ma come ti ho già detto non l'avevo visto e non l'ho tuttora trovato.
Siamo un blog che si interessa semplicemente di far conoscere questo bel hobby, cercando quanto possibile di renderlo facile e accessibile a tutti. Il fatto di aggiungere una frase del tipo "ho preso spunto da non so chi, che ha un canale YouTube di cui non ricordo il nome" mi sembrava uguale a non mettere niente.
Qui nessuno vuol far pensare di aver inventato niente di nuovo, quindi la cosa è stata fatta assolutamente in buona fede!
E comunque in tutti i miei post nei quali "copio" ho sempre messo il link di riferimento al post/lavoro/video o quel che sia (puoi andare a verificare!), perché anche secondo i miei principi è giusto farlo!
Ci potrebbe essere altro da dire, ma penso che sia ora di finirla qua. Spero che la discussione non continui perché mi sembrava abbastanza inutile già dal principio.
Auguro una buonanotte a tutte ;)

PannoLù ha detto...

Grazie per aver accettato le scuse; la presunzione nasce dal fatto che il mio post non è frutto del mio ingegno ma la traduzione in italiano di un video YouTube tube in spagnolo quindi presumevo ti fossi ispirata a quello, perché io stessa l'ho riportato pari pari salvo la modifica della crepla al posto del carton pluma. se volessi vederlo potrei indicarti dove trovarlo, non l'ho fatto perché mi sembrava irrispettoso pubblicare il link di un altro blog che ha lo stesso scopo e contenuti simili a questo ( se cerchi su google tutorial misti-co ti verrà sicuramente fuori tra i risultati). Questo solo se volessi vedere che si è trattato di eccezionale somiglianze e non ego smisurato a causare la mia reazione. Comunque grazie per aver rasserenato la conversazione, buonanotte

CLAUS ha detto...

L'importante è capire come e quando usare determinati toni.
Poi tutto passa.
Notte a tutte
Claudia

Shaiya ha detto...

Grazie mille per questo tutorial, sicuramente mi farà risparmiare un bel po' di soldini ^^ e complimenti per il tuo blog!

Annalisa ha detto...

tu sei la mia salvezza, avevo pensato di usare una vecchia custodia di cd, ma la tua soluzione è stupenderrima.
Grazie

Anonimo ha detto...

Ciao, mi chiamo Gabry! Intanto grazie per la dritta ;) ! Mi è tutto chiaro a parte la cerniera che va sul plexiglass ,mi chiedo se va all'esterno o all'interno, da chiusa.. Grazie! :)