giovedì 14 aprile 2016

Pazze per gli acquerelli!

Come avrete capito dal titolo del post oggi vi voglio mostrare come lavorare con gli acquerelli, per creare uno sfondo particolare per le vostre card.

Iniziate a tagliare il vostro pezzo di carta a misura e fermatelo su un supporto rigido con dello scotch.
Questo serve per non far imbarcare il foglio quando si aggiunge l'acqua.


Con un pennello largo bagnate per intero il foglio e poi iniziate ad aggiungere il colore, uno alla volta sfumandoli insieme, in modo circolare, ben bagnati, e un po a caso perché non devono avere contorni precisi.


Una volta terminata la colorazione asciugate con l'embosser e fate qualche schizzo di colore.
Stampate e colorate il vostro soggetto, sempre con gli acquerelli ritagliatelo e applicatelo con un pezzetto di biadesivo spessorato al centro della card.

Prendete una striscia di vellum, embossateci il vostro sentiment e pinzatelo nell'angolo in basso a sinistra della card.


Questo è quello che otterrete!



Un risultato leggero e d'effetto.
Spero che questa mini spiegazione vi sia utile per le vostre creazioni.

Alla prossima
Laura

2 commenti:

Nunzia Carusio ha detto...

Interessate! Alcune domande da inesperta: posso usare gli acquerelli dei bimbi? Non ho l'embosser, asciugo all'aria o con il phon? Grazie ��

Laura P ha detto...

Ciao Nunzia! certo che puoi usare gli acquerelli dei bimbi, vanno bene comunque, non serve che siano di marca.
Per l'asciugatura puoi optare tranquillamente per il phon, ma ricordati che deve essere un'asciugatura omogenea altrimenti il foglio si imbarca comunque.
Anche lasciarlo asciugare all'aria può essere una soluzione ma va fatta molta attenzione, se mai metti dei piccoli pesi oltre allo skotch ;-)