lunedì 23 settembre 2013

Mille fiori, mille colori

Ciao!
Non sapevo quale titolo dare a questo post, ma questo mi pare adatto. Con pochi materiali, per lo più già in casa, mi sono divertita moltissimo a inventare o meglio "reinventare" questi fiori di tante sfumature diverse. Li avete già visto in questo post per la sfida di Scrapbookingitalia di agosto.

Sono partita da questi materiali: un ramo di fiori di stoffa bianchi (io ho trovato solo questi un po' grandi ma cercando meglio ci sono anche più piccoli), comperati ad un banco "orientale" ad 1 euro, inchiostri spray (io ne avevo 2 o 3 tipi, li ho usati tutti), bottoni, perle o brads, punch tondi o scallop, guanti se volete proteggervi le dita.  Ah... una scatola di cartone di recupero e fogli di carta da giornale per metterli ad asciugare.


Prendete i rami di fiori e smontateli, togliendoli dai rami e liberando i petali.


Tenete però coppette, sepali, foglie e altri pezzi che poi possono servire.



Io ho provato diverse tecniche. La prima consiste nell'usare uno stesso colore per dipingere i petali, dosando in maniera diversa. E quindi spruzzando più o meno vicino con l'inchiostro spray. Quelli sotto sono colorati con i Dylusions che hanno tinte belle vivaci. Questi erano quelli più carichi


ma alla fine ho ottenuto 3 gradazioni diverse, eccole qui:


Poi ho provato, con del viola, coprendo il centro del fiore con una punchata tonda. Quindi ho colorato i petali e poi
con il negativo della punchata ho coperto il fiore dipinto e ho spruzzato al centro del colore in contrasto, 

nel mio caso del giallo arancio. L'effetto come potete vedere è bellissimo, in realtà i colori non restano nettamente distinti... un po' si mescolano e questo è il bello!!!!


Ecco la serie viola/fuxia. Qui il viola mi pareva un po' scuro e ho mescolato del fuxia.



Non soddisfatta del tutto... ho spruzzato con del mist-pearl (una polverina perlescente eccezionale...) misto ad acqua che ha creato quelle "goccioline" sfumate che si vedono nella foto e danno un effetto molto acquerello.

Qui sono passata ai glimmer mist. Ho preparato del verde molto chiaro da usare come base per il fiore. Sperimentando ho appurato che per i tondi da usare come maschere è indifferente che siano lisci o scallop... il colore viene comunque assorbito dal tessuto un po' anche sotto il cartoncino e la differenza non si nota.


Ecco il set con il centro lasciato bianco.


Come vi dicevo lo scallop si nota pochissimo.


Altra idea! Ho tenuto il fiore assemblato dal perno centrale, prima ho dipinto il davanti.


Mi sono lanciata con un glimmer coffee, che - nonostante non sia il mio colore preferito - ha dato un bell'effetto nocciola molto chiaro una volta asciutto.

Poi ho girato il fiore sottosopra e ho spruzzato con del verde dylusion e del giallo... lasciando scorrere qualche goccia.


Questo è il fiore da sotto quasi asciutto. Ricordate che i glimmer rimangono molto delicati come tinte. Se volete tinte più forti dovete passare ad altri spray come i dylusions appunto.



Alla fine, dopo tanti esperimenti, avevo una scatola piena di petali in questi colori. E ho iniziato a comporli.
Un piccolo trucco: i petali tendono a sovrapporsi perfettamente coprendosi l'un l'altro, per via della loro forma. Io mi sono aiutata con dei piccoli punti di colla perché risultassero sfasati e si vedessero bene anche i petali sottostanti. Durante quest'operazione li ho tenuti infilati in uno stuzzicadenti (perché il foro originario non venisse coperto in quanto poi servirà).

Non esiste il passo passo di questa fase... perché ogni fiore ha una sua "storia". Per alcuni ho usato una semplice brads con brillantino o glitterata infilata a tenere fermi i petali. Per altri dei bottoni tendenti al vintage. Per alcuni fiori ho scelto di riutilizzare la coppetta in plastica perché rimanessero più chiusi, in un caso ho usato le foglie verdi originali sotto il fiore perché mi pareva un po' povero.


Qui vedete: con il bottone (attaccato con la colla a caldo).


Questo ha una sola semplice perla.

Altro bottone.

Questo fiore molto shabby ha un cuore "tone sur tone"... ;), è quello colorato con il glimmer coffee.


Con una brads glitterata, anche se non si nota nella foto.


Qui ho messo una serie di perline a formare un piccolo fiore.


Una brads a forma di fiore ed in tinta.


Brad brillantino.

Bottone di recupero. Anche questo fiore  è stato colorato con del glimmer questa volta verde-acqua.


Ed ecco a voi la visione d'insieme!!!!!!!!!



Io mi sono divertita moltissimo. Adesso devo cercare altri fiori un po' più piccoli per farne altri!
Se preferite... potete prepararli colorati e fissarli con una brad quasiasi per poi, al momento di utilizzarli, personalizzarli per l'uso o il progetto che avete in mente.

Ciao!



5 commenti:

Cri ha detto...

ma che belli che sono!!!!!!! *.*
bravissimaaaaaaa !!!

Anna Annucola ha detto...

bellissssimoooooooooooo

Rita ha detto...

adoro quello viola con la sfumatura interna gialla...
brava!

lecosediba ha detto...

Bellissimi Cristina, brava!!!
Barbara

LauraVi ha detto...

Una meraviglia, dal vivo sono ancora più belli!