lunedì 23 luglio 2012

UNO STAMPING INSOLITO

La parola d'ordine per oggi è osare... si avete letto bene. Sperimentare, provare, osare, lo scrap permette tutto questo è perché non provarci allora. Oggi vi mostro una delle mie ultime sperimentazioni.


Quello che vedete nella foto è un borsellino, volutamente realizzato in pelle per poterci stampare su. La stampa su pelle l'avevo già provata in un'altra occasione: questa volta ho voluto provare la colorazione. Ovviamente scegliete come base per il vostro stamping una gradazione chiara che vi permetta di usare i colori. Per la stampa io ho utilizzato lo stazon e l'ho lasciato asciugare per una decina di minuti. 


Dopodiché ho proceduto alla colorazione utilizzato i copic. Piccolo accorgimento da usare quando si utilizzano i copic sulla pelle è quello di non toccare con la punta del pennarello il tratto stampato con l'inchiostro, perché quest'ultimo tende a macchiarne la punta, scurendo ed alterando il colore di base. Il consiglio è quello di dare piccoli tocchi.


Quindi date sfogo alla vostra creatività e divertitevi....  !!!

3 commenti:

Monica ha detto...

WOW!!! Non sapevo che i copic funzionassero anche sulla pelle. E il colore rimane? quanto deve asciugare? Che idea stupenda!!! Mi piace un sacco ^__^

Cristina C. ha detto...

Bellissima idea!

antonella ha detto...

monica... direi che bastano 5 minuti ai copic per asciugare..... il colore rimane e credo rimanga anche se si passa una spugna bagnata... essendo i pennarelli indelebili.... purtroppo il borsellino ha già preso il volo e non posso testare....