lunedì 10 ottobre 2011

Scrapper in Vetrina: Silvia

Buongiorno Scrappers!
Anche per voi è un fiacco lunedì d'autunno? ...e allora lasciate che la nostra Scrapper in vetrina ravvivi la vostra giornata con il suo favoloso tutorial.
Silvia, vincitrice della Sfida ATC Vintage -la sua strepitosa ATC adesso è in mano mia :-D - ha preparato un utilissimo tutorial che ha come tema il feltro.
Gustatevelo!

Ecco qui il mio primo tentativo di tutorial: un passo-passo per realizzare un copri libro in feltro.






L’anno scorso ne ho realizzati alcuni come regali di Natale, personalizzandoli ad hoc per ii destinatari..e sono piaciuti !
Per prima cosa bisogna decidere di che misura fare il coprilibro.. io solitamente prendo un libro "standard" e mi regolo in base ad esso per le misure;






Oltre alle misure del libro aperto, calcolo un margine di circa 5 mm , e in questo caso avendo notato che aggiungendo qualche millimetro, sarei arrivata ad un comodo formato A4, ho usato come riferimento un foglio da stampante




ottenendo la copertina feltrosa



 
Ora bisogna tagliare i “risvolti”- naturalmente in caso si preferisca realizzare l’intera copertina in un unico colore, si taglierà un unico rettangolo più lungo che comprenderà i risvolti in questione; in questo caso ci sarà meno da festonare ma anche la necessità di utilizzare un foglio di partenza più grande; valutando colori diversi si può partire da fogli 30x 30 cm e soprattutto utilizzare dei ritagli.
Per i risvolti, mi regolo in base alla copertina-in questo caso ho scelto di calcolare un cm oltre alla linea mediana, quindi 5+ 1 cm



dopo aver riportato la misura sul solito foglio A4, procedo col ritaglio come per la copertina





naturalmente ripeto la procedura una seconda volta e ottengo due strisce.



Prima di assemblare le parti, applico due nastrini che andranno a chiudere il coprilibro; in questo modo, l'attaccatura resterà nascosta; io ho scelto due pezzi (cm 16 circa) di un nastro animato che ho fissato con la colla a caldo a circa dieci centimetri (più o meno a metà altezza).

Prima di incollarlo, ho ripiegato un paio di millimetri dell'estremità, la stessa cosa per le estremità che restano scoperte: una prima piega a due mm circa saldata con la colla a caldo e una successiva un po' più abbondante..una sorta di orlo



Importante- dovendo festonare il coprilibro, ho incollato l'estremità del nastro in modo che restasse libero un cm dal bordo.
 

E ora si parte con ago e filo! Io procedo col festonare il lato dei risvolti che resterà poi libero


dopodiché, continuo la festonatura assemblando le parti




lo spazio lasciato fra il nastro e il margine permette di realizzare la festonatura solo sulla parte esterna, senza che il nastro sia di ostacolo



Prova abito ... :-)





 
A questo punto si può passare a realizzare il segnalibro e la decorazione; con la crop a dile, pratico un foro 3/6 a circa 2 cm dall'alto


Infilo e annodo come da immagine ciraca 70cm di codino di topo


Poi completo entrambe le estremità: per una, utilizzo due cuori in colori diversi, festonati e illuminati da un po’ di colla glitter viola; per l’altra, una perla di plastica sfaccettata e una di legno (recuperata da due copri sedili “vintage” per auto ormai smantellati), carteggiata, colorata con acrilico rosso magenta e ripassata con lo smalto per unghie lilla perlato

Per la copertina, forme fustellate in feltro (in questo progetto, tutte le forme sono  fustellate con la Big Shot ) , un po’ di festonatura e due bottoni, uno a pois che richiama il nastro e uno coccinelloso

Ed ecco la mai aiutante che procede con il controllo qualità

 Spero che vi piaccia e che possa essere un utile spunto!
Grazie mille al DT di scrapbookingitalia per l’occasione!!!!!


 Considerando che è da circa 10 mesi che ho un foglio di feltro sulla scrivania, con il quale avevo/avrei intenzione di ricoprire la mia agenda, ma non l'ho mai fatto perchè sono troppo impedita con queste cose ... forse è la volta buona che mi butto e lo faccio. Il tutorial di Silvia è chiarissimo ... e forse non è poi così difficile come pensavo. Grazie in anticipo!

P.S. Scusate per la distribuzione un po' bizzarra del testo .. non è colpa di Silvia, il suo tutorial era perfetto, ma poi si è tutto scombinato :-(


 
 





 


8 commenti:

claudia ha detto...

bellissimo Silvia, in effetti lo hai reso semplice almeno sulla "carta" ... voglio provarci!!!! ok messo in lista delle cose da fare ......ciao claudia

Rita ha detto...

grazie silvia!
chissà... con un bel passo passo così... forse (meglio scriverlo!) mi ci cimento anch'io :)

*Alice* ha detto...

E' bellissimo!!! grazie per il tutorial, appena possibile lo voglio fare anch'io!!! :-)

NadirAmal ha detto...

bellisimo!!!!!!

lallabel ha detto...

Bello!!!! ma la festonatura è cucita a mano, se non ho capito male?
Io sono molto "impedita" con ago e filo, però a mano forse ce la faccio... se è a macchina no. :(

Grazie
Laura

Titart ha detto...

...:D grazie a tutte! sono contenta che il tutorial vi piaccia!!!!
per lallabel: la festonatura è fatta a mano, infatti si può notare qualche piccola imperfezioncina che fa molto artigianale ..ehm :)!!!

..che emosssssione!!!!!! :)

mammaFrancy ha detto...

ma è proprio bello!!! E come regalo è proprio una bella idea!!! Bravissima!

Cavalletto di Bruxelles ha detto...

Devo assolutamente provarlo!!
Però mi manca l'aiutante come il tuo micetto! :)