domenica 25 settembre 2005

Bustine Origami

Questa volta ci trasferiamo in "oriente" e prendiamo in prestito la bellissima tecnica degli Origami, per costruire delle bustine utilissime e molto simpatiche, per le nostre pagine di Scrap.
Sono bustine molto semplici e veloci da realizzare anche all'ultimo minuto per finire un layouts utilizzando la carta che preferite. E' possibile abbellirle in moltissimi modi sia semplici come quello della foto qui a fianco, solo scrivendo una citazione in tema con il nostro layout, oppure in modo più elaborato come vi spiegherò più avanti.
Occorrente: è sufficiente disporre di un quadrato perfetto di qualsiasi tipo di carta o cartoncino e con una serie di piegature ed un punto di colla avrete una bustina. La misura del quadrato potete sceglierla voi a seconda della bustina che vi serve, in genere io uso un quadrato di 12x12 cm circa ed ottengo una busta piccola, ma non piccolissima, di 8,5x6,5 cm circa. La cosa più importante è che il quadrato di carta sia il più possibile regolare, per evitare che le pieghe risultino asimmetriche.
Passiamo subito alla spiegazione fotografica che è sicuramente più semplice da comprendere di una lunga e noiosa spiegazione “scritta”, questo tipo di bustina è sicuramente una di quelle cose “più semplici da fare che da spiegare”: 

Come si vede dalla sequenza fotografica le pieghe sono poche e semplici, quando la bustina è pronta, per renderla più “compatta” io uso qualche punto di colla stick (anche se negli origami classici la colla non viene mai utilizzata…).

Già prima vi dicevo che per rendere le bustine più “attraenti” ed intonate alla pagina che vogliamo realizzare possiamo abbellirle in molti modi. Il primo che mi viene in mente, ed il più semplice, è quello di renderla simile alle vecchie buste per la corrispondenza elegante, quelle che all'interno hanno una “foderina” in carta velina di colore contrastante che, nel nostro caso, può essere sia contrastante che intonata al resto delle carte della pagina o può riprendere un particolare delle foto o degli abbellimenti che la circondano.
Altra idea semplice e veloce è quella di fare qualche “punchata” strategica o di decorarla con un po' di nastri o fibre. Variando, invece, le misure del quadrato di carta iniziale potete ricavare delle bustine piccolissime, ad esempio utilizzando un quadrato di 6x6 cm otterrete una bustina di 4x3 cm circa.

Insomma, con questi pochi passaggi ed un quadrato di carta otete realizzare una busta, grande, grandissima o piccolissima, per qualsiasi vostro lavoro e con qualsiasi tipo di supporto. Anche per le card quando è difficilissimo, se non impossibile, trovare una busta coordinata la busta-origami risolverà facilmente il problema. Altri effetti interessanti si ottengono anche usando carte trasparenti come vellum, carta pergamena, acrilico. Sono aperte le sperimentazioni e non dimenticate di inserire le idee nella gallery…


Alessia G. Tramontana ©2005
usato con permesso

Nessun commento: