lunedì 13 novembre 2017

Nuova vita alle salviette umidificate

Io non butto mai niente, soprattutto quello che dovrei buttare nel secco non riciclabile, così mi ingegno per riutilizzare tutto in modo creativo.
Questa volta vi mostro come riutilizzo le salviette umidificate che uso peri miei lavori mixed media. C'è ne sono di bellissime e la consistenza è  particolare  una volta asciutte. Io ho bisogno di semplici tag da usare come segnalibri.



Si possono incollare con abbondante  colla vinilica a carta da disegno: attenzione ai bordi, meglio sovrapporre per circa un cm due salviette e spennellare anche sopra un po' di colla




Ecco tutto il foglio pronto, ora basta lasciare asciugare  bene bene 



Poi basta ritagliare, io ho usato la mia fustella per le tag


Ma con una fustella a fiore si possono fare dei coloratissimi fiori


Le salviette le uso anche come base per le mie tele fai da te: cartoncino super resistente (come ad esempio una copertina di un vecchio libro), due o tre strati di salviette con abbondante colla: ottimo supporto per i lavori mixed media: texture particolare e fondo già colorato.
La cosa che mi fa più piacere é  quando mi chiedono che materiale ho usato e si sentono rispondere che sono salviette usate! Rimangono tutti piacevolmente colpiti. E io sono felice di aver riciclato qualcosa che sarebbe rimasto nell'ambiente  per anni e anni nelle discariche.

Spero di avervi dato un'idea,  ciao ciao

1 commento:

marina ha detto...

Geniale, io le ho sempre buttate con gran rammarico perché in effetti avevano bellissime colorazioni assolutamente non volute, da oggi in poi non lo farò più, grazie 😘