giovedì 21 gennaio 2016

ABC dello Scrap: F come FOIL

Ciao a tutte e ben ritrovate!!!
Oggi voglio un pò parlarvi del FOIL!!


Innanzitutto cos'è?? E' un foglio molto sottile che permette di dare un effetto metallizzato ai nostri lavori! In queste confezioni ce ne sono 5 fogli che misurano ognuno 15,2 cm x 30,5.

Ma vediamo degli esempi così sarà più facile capire in che modo si può utilizzare!!

1) FOIL E TRANFER ADHESIVE:
ho sporcato un timbro con il "Transfer Adhesive" tamponando con una spugnetta, ho timbrato su un cartoncino bazzil, ho aspettato circa una mezz'oretta che la colla asciugasse (in realtà rimane comunque appiccicosa, come la colla per doratura della Stamperia che ho provato in alternativa e con la quale ho ottenuto lo stesso risultato!) quindi ho preso un pezzetto di foil grande quanto la timbrata e l'ho fatto aderire bene su di essa, passandoci proprio sopra con la pieghetta in modo da trasferire l'effetto metallizzato sulla timbrata. (ricordatevi di pulire il timbro! io ho usato il cleaner della stazon!)


La stessa cosa può essere fatta con lo stencil, stessa procedura quindi! Colla, spugnetta, asciugare, foil fatto aderire bene e passarci sopra la pieghetta!




Oppure scrivere a mano libera direttamente con il flacone della colla che ha il beccuccio sottile e permette di farlo!! Scrivere, lasciare asciugare, far aderire il foil, passarci sopra con la pieghetta!



2) FOIL E FOAM ADHESIVE:
ho utilizzato il "foam adhesive" che è un foglio spessorato biadesivo. Ho tagliato il foam con la big shot quindi l'ho spellicolato da un lato e fatto aderire sul retro del foil. Pressato bene e strisciato con la pieghetta il foil si trasferisce! Quindi rimuovere la fustellata dal foglio di foil ed ecco pronta la fustellata metallizzata da applicare ovunque si voglia!

Il foil aderisce perfettamente anche sul biadesivo normale, esempio ne ho applicato due strisce per fare una decorazione in una card, quindi ho spellicolato, messo il foil, fatto aderire bene, ripassato con la pieghetta (nell'ultima foto si vede il risultato!)




3) FOIL E STAMPA LASER:
ho cercato in internet delle free printables da poter stampare liberamente, ho fatto una stampa laser quindi ho preso un foglio da stampante A4, l'ho piegato a metà e all'interno ho inserito il foglio precedentemente stampato con sopra il foglio di foil. Ho passato il tutto nella plastificatrice e il foil si è perfettamente trasferito!



4) FOIL E EMBOSSING A CALDO:
ho timbrato con versamark su un cartocino bazzil, ho embossato con la polvere bianca da embossing e ho passato nella plastificatrice come al punto 3, facendo il "panino": in un foglio A4 piegato a metà ho inserito il foglio timbrato con sopra il foil.



La stessa cosa la si può fare con una fustellata al posto della timbrata.


Ecco tutto ciò che è saltato fuori :



Che dite? Vi ho incuriosito almeno un pochino?? L'argomento non è affatto esaurito per cui ci vediamo prossimamente per la seconda parte!! Nel frattempo se volete, andate a rivedere il post di Monica che ne ha cominciato a parlare prima di me!!

XXX



4 commenti:

Francesca Nazzini ha detto...

Mi hai incuriosito sì, anzi mi hai fatto venire voglia di provare questo materiale stupendo. Grazie mille per aver spiegato i tanti usi e metodi del foil.
A presto da Francy

daniela.peduli ha detto...

Grazie a te Francesca che sei passata dal nostro blog!! Sono contenta di averti incuriosito...vedrai che ti divertirai un sacco!!

La mia barbottina ha detto...

Ciao Daniela, da quando ho visto il tuo tutorial mi é arrivata la voglia di provare deco foil, finalmente ho fatto!!! Questa tecnica mi ha fatto impazzire, troppo bella! Tutto colpa tua:))))))))))))))) hai fatto molto bene questo tutorial!!!!!! Grazie, un abbraccio !!!!Anna

daniela.peduli ha detto...

grazie Anna!! Sono contenta che ti sia piaciuto provare il foil!! Mi prendo volentieri tutta la colpa!!! ;)))))))))))