lunedì 20 luglio 2015

Diario di viaggio

Ho sempre amato tenere un diario di viaggio, per immortalare sensazioni e attimi che in seguito, tornati a casa, non si ricordano  più.
Ho sempre usato le mitiche Moleschine, poi con la scusa dei minialbum scrap  ho un po'  perso questa sana abitudine, che però  ho ripreso da tre anni.
 Innanzi tutto preparo prima di partire un album bianco,  rilegato con la rilegatura copta, che permette alle pagine di aprirsi completamente. In vacanza, nei momenti di relax, decoro con colori, penne e carta il mio album.

Occorrente : album fogli 220 grammatura 48x33cm. Liscio o ruvido è una scelta personale, se usate colori acquerellabili vi consiglio il liscio.


Vi serviranno 12 di questi fogli e il cartoncino sotto, che vi servirà  per la copertina. Un foglio di carta da pacchi, per ricoprire la copertina, la taglierina, un cutter per il cartoncino, un punteruolo, filo di cotone, quello da usare con l'uncinetto, ago grosso, un pezzetto di polistirolo. L'interno della copertina l'ho ricoperto con un cartoncino  giallo.

Iniziamo tagliando la copertina: 24X26 cm dal cartoncino della confezione  come da schema


Ora passiamo alle pagine interne: sono formate da fogli 24X48cm che piegati formeranno singole pagine di 24x24. Per agevolare il taglio piegate il foglio nel lato lungo, poi inseritelo nella taglierina e rifilatelo a 24 cm. Ecco pronto il primo modulo di fogli, una volta preparati tutti e 12 inseriteli uno nell'altro a due a due. Dovreste avere sei blocchetti.

Passiamo ora a ricoprire la copertina.

Ora passiamo alla rilegatura. Prendiamo un blocchetto di due fogli e segnate con una matita a queste misure nella piegatura: da sx 4 cm, 5,5 cm, 7 cm, 10,5cm, 13,5 cm, 17cm, 18,5 cm, 20 cm.
Una volta segnato su un blocchetto prendere gli altri e riportate i segni semplicemente tirando una linea verticale


Ora aprite uno a uno i blocchetti e aiutandovi con un pezzo di polistirolo da posizionare sotto fate dei fori con il punteruolo in corrispondenza dei segni.

Potete utilizzare anche i ritagli della carta in questo modo:


Bucate la copertina tenendosi a 2 cm dal bordo


E ora la rilegatura. Il tutorial lo trovate qui.


Ed ecco qui l'album grezzo finito


Per decorarlo insieme ai miei bambini porto penne indelebili nere di varie misure, pastelli acquerellabili e solitamente prendo un kit di carte estive e ogni carta la taglio in quattro, per renderle meno ingombranti.
NeI pomeriggi in campeggio, nelle ore più  calde prendo il mio materiale e inizio a decorare, pensando anche alle foto che scatto e a quello che succede.
Una volta arrivata a casa stampo le foto, le adatto alle pagine e l'album delle vacanze è  terminato (10 gg dopo il ritorno!!), pronto per essere sfogliato da parenti e amici. 
La cosa che amo è  che diventa l'album delle vacanze dell'intera famiglia, perché  ciascuno ci mette del suo.

Ecco l'interno dei precedenti album:


Spero di avervi dato un'idea in più,  io al momento sono in campeggio al mare ed ho iniziato ieri il mio album di quest'anno. Buone vacanze!

Nessun commento: