giovedì 2 aprile 2015

ABC dello Scrap: G come Gelatos

Oggi vorrei parlarvi dei Gelatos della Faber Castell. 

Questi piccoli stick colorati, con la stessa consistenza del burro cacao, ogni tanto sbucano qua e là nei vari progetti sul web. Hanno colori densi, pastosi, alcuni addirittura metallizzati, sono solubili in acqua, sfumabili e acquarellabili. Potete usarli sulla carta, sulla stoffa, sulla tela e anche sul legno. Insomma, potete realizzarci davvero tantissime cose dagli effetti più svariati! Per questo motivo vi elenco alcune delle modalità di impiego che preferisco.

Effetto sfumato tipo acquarelli
Come dicevo prima, i gelatos sono solubili in acqua, quindi significa che i pigmenti di colore si sciolgono facilmente per creare lo stesso effetto degli acquarelli. Potete colorare direttamente sulla carta con i vostri stick e poi con un pennello umido diluite e sfumate il colore. Potete scegliere di lasciare i colori nettamente separati, oppure si posso mischiare e combinare tra loro. Se vi piace pasticciare, è bello anche stenderli con la punta delle dita e sfumarli lasciando correre i polpastrelli sulla carta... 



Per ottenere un effetto ancora più tenue potete spruzzare la vostra superficie con dell'acqua e poi applicare i gelatos o vice versa. Sempre con un pennello spostate e muovete il colore come più vi piace. I colori  così verranno meno marcati, proprio come quelli degli acquarelli. 

Effetto dripping
Questo effetto si ottiene colorando solo un lato della pagina. Poi, sempre con uno spruzzino e dell'acqua, si va a bagnare la superficie colorata. Una volta bagnato, si inclina il lavoro e si lasciano colare le gocce di colore. Provate con diverse quantità di acqua fino a quando otterrete l'effetto desiderato


Embossing a freddo
Con i gelatos potete anche colorate dei cartoncini che sono già stati embossati con gli embossing folder come in questi esempi. Vi basterà passare semplicemente lo stick sulla parte da colorare e il gioco è fatto. Senza l'utilizzo dell'acqua i colori saranno più marcati, con qualche spruzzo invece sarà tutto più tenue.




Embossing a caldo
Per ottenere l'effetto contrario potete usare le polveri da embossing e qualche timbro. Vi basterà timbrare con il Versamark sulla vostra superficie, versarci una qualsiasi polvere da rilievo e scaldare il tutto con una pistola ad aria calda. Dopodiché si colora direttamente sul foglio con i gelatos e con un pennello umido o semplicemente con il dito si sfuma il colore. La parte embossata rimarrà liscia e non permetterà al pigmento di bloccarsi, così otterrete questo effetto:


Stamping
L'ultima tecnica che vogliamo proporvi è quella dello stamping, ovvero usare i gelatos come dei tamponi d'inchiostro e timbrare direttamente con quelli. 
Vi basterà prendere un qualsiasi timbro e spruzzarlo con un po' d'acqua.

Poi ci passate sopra i vostri gelatos


Ed infine timbrate direttamente sulla vostra superficie.



Spero tanto di avervi dato qualche spunto su come utilizzare questi fantastici stick colorati. Sul web ci sono un sacco di tutorial e di esempi, lasciate viaggiare la vostra creatività e mostrateci i vostri lavori.



Nessun commento: