giovedì 26 giugno 2014

Appendiamo la scarpa al chiodo.

Prima una nota personale: dopo ben 10 anni la mia istruttrice di aerobica/ballo/ginnastica  ci lascia...e anch'io, dopo ben 16 anni di onorato servizio ho deciso di cambiare un po'. Così il suo "addio" diventa un po' anche il mio e non potevo non lasciare la mia scrap-traccia, o no?  Non potevo fare una semplice card quadrata....
Ho pensato....si dice "appendere i guantoni al chiodo" per i boxer... quindi per una che fa ginnastica/ballo/aerobica si potrebbe dire "appendere le scarpe da ginnastica al chiodo".... e qui la testa, mumble mumble è partita...

Ecco qui la mia card, che accompagnerà il bellissimo regalo che le faremo:




Ho disegnato la sagoma della scarpa partendo da una suoletta per le scarpe (voi fatevi più furbe....scaricatela da google immagini.... sob sob); ho ritagliato le sagome nel cartoncino beige (in cartoleria) e poi nella carta patterned, rimpicciolendo di circa mezzo centimetro la sagoma.
Ho sporcato tutti i bordi, sia del cartoncino che della carta patterned con il tampone e ho incollato.





Ad occhio...io sempre ad occhio...ho disegnato la punta e le alette. Ho riportato sulla patterned, tagliato e sporcato. Messo 3 eyelet per parte e incollato. Ho poi fatto un buco in alto per l'anello e passato la rafia rosa.



Ho decorato le pagine interne con frasette strappalacrime...

 
 
E ho decorato anche il chiodo..... (smalto rosa e glitter rosa/fuxia...una bellezza!) ;)
 
 

Vi è piaciuta l'idea? Io spero vi possa essere utile anche se l'occasione è un po' particolare e non frequente, ma anche versatile: per l'allenatore di calcio di vostro figlio, per l'amico di calcetto di vostro marito che si è rotto un menisco...
 
Alla prossima scrapper!

1 commento:

la_sabp ha detto...

Che bella idea! La trovo adorabile