giovedì 27 settembre 2012

AUTOCESTINO

 


 

No...non è un'istigazione a distruggersi... si tratta di un CESTINO PER AUTO. Cartacce, fazzolettini, carte di caramelline: la mia auto è sempre una discarica. Così ho pensato di preparare un cestino grazioso dove anche i più pigri non vedranno l'ora di infilarci i rifiuti. Almeno spero!
Il contenitore per il detersivo in monodosi mi sembrava proprio l'ideale, pochi altri materiali ed ecco qui il mio nuovo cestino per auto:
 
Occorrente:
- contenitore detersivo monodosi - se volete utilizzare le mie misure dovete usare quello con l'uomo piccolo candido, tanto per non fare pubblicità. Io non l’ho lavato perché l’odore del detersivo diventa un profumo, quando si tratta di rifuti. Tagliate con la forbice la linguetta per la chiusura: è troppo difficile da usare.
- patterned 30x20
- patterned 15x18
- 3 bottoni
- stoffa 13x10,5
- nastro biadesivo 13x5
- 1,5 cm di velcro biadesivo
- rimasugli di alfabeti in tinta
 Consiglio la colla a caldo
 Iniziamo con il taglio: prendiamo la carta di sfondo 30x20
Tagliamo a metà nelle due lunghezze per ottenere quattro rettangoli 10x15.
Prendiamo il primo rettangolo: sarà la parte superiore (14,5x8).
 
 
 
Prendiamo il secondo rettangolo: sarà uno delle due facce più grandi. Dobbiamo ottenere un trapezio con la base più grande di 14,5 e la più piccola 13. La base più grande sarà posizionata in alto: il contenitore non è un perfetto parallelepipedo, ma ha una forma più affusolata.
 
 
 

 
 
Facciamo la stessa cosa con il terzo rettangolo.
 
Prendiamo ora l’ultimo rettangolo: sarà le facce più piccole del contenitore. Anche in questo caso dobbiamo ottenere un trapezio base più grande 7,5 e la più piccola 6.
 
 
 

Ecco quindi quello che avete tagliato:


 

 
Prendiamo ora la carta in contrasto. Io ho pensato di fare degli smerli con una fustella. Qualora abbiate dei punch di orli, vi conviene tagliare alla fine la lunghezza.
Se invece usate le fustelle, oppure le forbici decorative questo è il taglio. Ottenete 9 striscioline 15x2:
ora rifilatele per avere: 4 strisce  14,5; 2 di 13; 2 di 7,5; 2 di 6. E l’ultima ancora di 6 che vi servirà per nascondere l’attaccatura della fibbia.
 
 
 
Prendiamo la stoffa e lo scotch biadesivo alto 5 cm:




 
 
 
fino ad ottenere una strisciolina di stoffa rinforzata 13x5. Rifilate e arrotondate i bordi.
 
Ora assemblate tutto facendo attenzione che la base dei trapezi più grande deve rimanere in alto. Per la chiusura utilizzate un pezzetto di velcro e attaccatelo con la colla. 
 
 
 
 
 
Ed ora abbelliamo il tutto.
Nascondete l'attaccatura della fibbia di chiusura con un pezzettino 6x2 di carta, preparate tre bottoncini con il filo in contrasto e attaccateli sempre con la colla a caldo.
 Gli abbellimenti devono essere piatti, semplici e,  per qualcuna di noi, a prova di bambino, così ho pensato alle lettere degli alfabeti che non si usano mai.

Di lato:

 
 

 Dettaglio della parte superiore:



Finito!

Altra idea, meno scrapposa, ma molto gradita dai più piccini, per mantenere l'ordine degli spazzolini da denti. Ho inserito all'interno due barattoli della marmellata e ho usato tanta tanta tanta colla a caldo, su tutti e quattro i lati tanti tanti pupazzetti degli ovetti di cioccolato:

 

5 commenti:

Pamela ha detto...

Un'idea semplice ma carinissima. E molto utile!!!
Grazie per il suggerimento ;-)

Rita ha detto...

bellissimo... e mi servirebbe proprio... quasi quasi domenica rubo il tuo ahahahah

e quello con le sorpresine è carinissimo!!!!

PaolaEtta ha detto...

E' stupendo! ..ne ho comprato uno proprio stamattina e appena è vuoto
"scopiazzo" il tuo tutorial!

Cristina C. ha detto...

Fantastica idea Mariarosa!! anche in versione sorpresa-ovetti-kinder!!

grazy ha detto...

Bellissime idee soprattutto utilissime e poi ultimamente riciclare mi piace un sacco sarà che odio buttare i contenitori...