giovedì 28 aprile 2011

S.O.S DT: BOTTIGLIETTE

Come anticipato lo scorso mese, sempre su richieste di Susanna, oggi vi mostriamo come riutilizzare

BOTTIGLIETTE

Susy è un'insegnante... i suoi alunni sono fortunati perchè lei gli fa fare tantissimi lavoretti creativi... speriamo che le nostre idee le siano utili ed anche a voi ovviamente!

Paola ha deciso di mostrarci questa realizzata dal suo bimbo Federico alla scuola materna.
Bottiglietta del latte trasformata in pagliaccio usando cartoncino, carta crespa, cotone idrofilo colorato e pennarelli.
Questa invece è una bottiglietta di plastica trasformata in topo salvadanaio. Orecchie, zampette e sono fatte con spugne da cucina
E per finire, una bottiglietta di liofilizzato per neonati trasformata in porta foto.
Fil di ferro attorcigliato con perline inserite in modo irregolare, farfalla punchata (che ha ricevuto in regalo) e fiore ritagliaot con le formine dei biscottiAnche io ho usato una bottiglietta di liofilizzato ma ho creato un segnaposto.
L'ho rivestita con il cartoncino tagliuzzato come fosse il prato ed un fiore con la foglia che servirà per scrivere il nome.
A fine pranzo gli invitati portano via il fiore come ricordo ed a me resta la base.
Ma volendo si può sostituire la bottiglietta con quella del succo di frutta e nella foglia scrivere gli auguri per la festa della mamma (magari è un'idea per i tuoi alunni... che dici Susy?)
E queste le riconoscete? Siiii... sono loro! Le bottigliette che contengono i fiori per lo scrap di una famosa marca (che io ho comprato solo per avere la confezione...ahahahah)
Per la prima solo passamaneria intorno al collo perchè volevo che si vedessero i sassolini viola, in tinta con i fiori di sughero e patterned, ed un bottone per quello grande.
Per quella al centro, rafia tutto intorno come fosse il prato ed i fiorellini (il contenuto originale!) tutti intorno pronti ad ospitare una composizione di spighe e lavanda secche (che devo ancora fare!)
Per l'ultima patterned con bordo punchato e nastro... tutto coordinato ai sassolini gialli e alle margherite di feltro con il bottone al centro.
Gli stecchini che ho usato sono da 25 cm.

Il biberon conteneva un body (che hanno regalato a Giacomo) e l'ho trasformato in un salvadanaio facendo un taglio su un lato della tettarella.
Solo patterned, punch passa nastro, timbri per il nome, tag con timbrato "i soldini di".
La particolarità è che si apre in 2 quindi ho dovuto lavorare su due metà ma da chiusa sembra unico!


Ed ecco un pò di link dal web:

E se avete bisogno di noi... ricordate di mandarci una mail con oggetto s.o.s dt!
Vi ricordo che avete tempo fino al 30 per postare la vostra tag (qui) e fino al 2 maggio per mandare la mail se avete voglia di swapparla!

2 commenti:

gigetta/stufetta ha detto...

che idea super!!!ciaoooo

Cristina C. ha detto...

Belle idee!!!!!!!!!!