lunedì 31 gennaio 2011

Occhio alle spese!

Vi è mai capitato di arrivare a fine anno e di essere curiose di sapere dove avete speso gran parte dei vostri soldi e domandarvi dove potreste agire per risparmiarne un po'?
Nel 2010 sono riuscita a monitorare tutte le entrate ed uscite su un'agendina... ogni giorno scrivevo le mie spese... tutte, anche 2 € di varie! :)
I primi di gennaio mi sono pero' trovata a dover raggruppare tutte le spese in categorie in modo da avere i resoconti mensili. Ho perso cosi tanto tempo che ho deciso di farmi un block note per il 2011 le cui pagine hanno già la suddivisione in categorie delle spese settimanali.

Ma vediamo adesso come realizzare questo block note:

Copertina
Da un cartoncino A4 (210 x 297 mm) spesso alcuni millimetri tagliare 2 rettangoli A5 (210 x 148 mm) e vestirli con un bazzil nero.

Sopra il cartoncino incollare un ritaglio di bazzil bordeaux lasciando un bordino uniforme di 1 centimetro intorno.
Sopra attaccare la scritta "Xpenses" (la parola expenses in italiano vuol dire spese) e un paio di asterischi utilizzando un alfabeto adesivo nero non spessorato e la scritta "MY" fatta con la DYMO.
Tagliare un foglio di acetato grande quanto un A5 da mettere sopra lo strato bordeaux.

Sopra l'acetato incollare l'anno corrente con un alfabeto foam. Questo per permettere di riutilizzare le copertine anche per l'anno prossimo, modificando solo l'anno corrente.

Rilegare il tutto con la Bind it All utilizzando due piccole spirali abbastanza grandi.

Pagine interne
Le 52 pagine interne permettono di monitorizzare le spese settimanalmente differenziandole in base alle seguenti 8 principali categorie:
Bills (bollette), cibo, divertimento, salute, scrap, trasporti, varie e vestiti.

Tasca interna porta scontrini
La tasca in fondo al block notes permette di conservare gli scontrini importanti.
Per realizzarla piegare un bazzil bordeaux e incollare ai lati due fogli fini neri piegati a fisarmonica.



Incollare il bazzil piegato sulla facciata interna dell'ultimo cartoncino.

E decorarla a piacere... io ho usato i timbri della Kesi'art e la scritta "receipts" (in italiano significa scontrini) con la DYMO.

Ed ecco qualche foto del lavoro finito:



Grazie per essere arrivate alla fine di questo post!
Spero che vi sia piaciuto e soprattutto spero di avervi ispirate a creare un block note per monitorizzare le vostre spese... io lo trovo di grandissima utilità!
Fatemi sapere se realizzerete qualcosa di simile!
A presto.
Giulia

18 commenti:

mariella ha detto...

ma che idea carina!
bellissima realizzazione poi!

Stefi ha detto...

Giulia, sei un genio! le spese sono sempre un tasto dolente, per noi scrappers, poi, mi sa in particolar modo... ;)
Mi piace molto la tua idea e la scopiazzerò di sicuro!

stralunata ha detto...

bellissima idea socia!!!;)

Rita ha detto...

bello... bello!!!!
con un progettino così anche una negata come me a monitorare le spese potrebbe riuscirci! :)))

SaraDafne ha detto...

è veramente un progetto UTILISSIMO.. e poi ti è venuto anche molto molto carino!!!

claudia ha detto...

moolto bella ma se poi cade in mano del marito e vede le spese scrap ..... mi toglie i viveri!!!

CioccoMamma ha detto...

bello io cerco di iniziarne uno ogni anno, poi mi perdo per strada

Manu ha detto...

Progettino davvero stupendo!!!
Mio marito si ostina e mi "obbliga" tutti gli anni a tenere segnate le spese.. ma io non ho molta costanza.. così metto tutti gli scontrini in un cassetto e aspetto che le segni lui!!! =^__^=
Che ne dite.. prima o poi demorderà???
Certo che con questo progettino.. potrei iniziare a fare la "brava"!!!

Elena ha detto...

davvero una fantastica creazione, utilissima e davvero davvero carina!!
complimenti :)

hugs,
elena

crazycanca ha detto...

complimenti Giulia...bel progetto!

Cristina ha detto...

Bello davvero!
E spiegato molto bene!
Brava!
Cristina

analia cristina ha detto...

Molto carino,ma io lo tendrei con le pagine in bianco,non ci riesco nemmeno una settimana a scrivere tutto(sarà che preferisco di non sapere quanto spendo!!!).

PaolaEtta ha detto...

Bellissimo progetto Giulia e mi piace molto come hai decorato al copertina. Brava!

Jo ha detto...

Ciao Giulia!!!
Bellissima Idea e esecuzione perfetta!!!
Salvato!!!
anche io faccio parte delle persone
che dicono "occhio non vede cuore ..ma sopratutto il portafoglio...hihihihih...non duole"
C'ho provato deverse volte a tenere i conti...(sopratutto quando avevo un'entrata mia)ma inesorabilmente ,oltre a perdermi per strada...alla fine non mi tornavano mai i conti....bah!!!
Baci Baci

E va bene così... ha detto...

Idea simpaticissima, ma PREFERISCO scacciare via il pensiero di dove ho speso tutti i soldini e ignorare.....finchè riesco!!!
:-) scherzo.
Ele

SABRI ha detto...

Forteee Giulia!!!! Bell'idea e bellissimo il progetto!!!

Il mondo di Elizabeth ha detto...

Che bello questo progetto complimenti per la creatività ciao Elizabeth..

Giulia Guzzardi ha detto...

è fantastica. Per fortuna non ho ancora conti da gestire. Ma mi è piaciuta l'idea della tasca e l'ho applicata alla mia agenda!